Prestito personale da Banca di Credito Popolare

di Roberto Commenta

Il prestito personale della Banca di Credito Popolare, come intuibile, è un finanziamento ordinario chirografario (senza garanzie di natura reale) che permetterà alla clientela correntista presso qualsiasi filiale dell’istituto di credito di poter esaudire i propri desideri di spesa e di investimento, attraverso la previsione di un rimborso graduale del capitale utilizzato, a condizioni predeterminate in sede contrattuale.

Attraverso il prestito personale della Banca di Credito Popolare sarà ad esempio possibile poter procedere alla sostituzione dell’auto, all’effettuazione dei lavori di ristrutturazione della casa, al sostegno delle spese del matrimonio del proprio figlio, al rinnovo della camera dei ragazzi e degli arredi del salotto, e ancora all’acquisto di nuovi complementi e mobili, alla frequenza di palestre o centri studi, e tanto altro ancora.

Il finanziamento della Banca di Credito Popolare potrà giungere a sostenere fino al 100% del costo del progetto, per importi anche significativi. La restituzione del capitale avverrà in maniera graduale nel tempo, garantendo così al cliente dell’istituto di credito la migliore possibilità di pianificare le uscite monetarie conseguenti, rendendole compatibili con la propria situazione reddituale e con altri impegni sottoscritti.

MUTUO CASA A TASSO FISSO DA BANCA POPOLARE DI APRILIA

Il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di finanziamento sarà fisso per l’intera durata del piano di ammortamento. Anche in questa ipotesi, ne conseguirà la formazione di un programma di rimborso composto da rate di importo sempre costante nel tempo, a beneficio della migliore programmazione del bilancio familiare.

PRESTITO LEGGERO DA BANCA POPOLARE DI ANCONA

Il prestito personale ora descritto potrà essere richiesto in una qualsiasi filiale della Banca di Credito Popolare, compilando l’apposito modulo di domanda, cui andrà allegata la documentazione personale e quella comprovante il reddito. A discrezione dell’istituto di credito, potrebbero essere richiesti ulteriori documenti o, se necessario, la presenza di fideiussori che possano garantire per i debiti contratti dal debitore principale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>