Mutuo a tasso variabile BNL – BNP Paribas

di Sofia Martini Commenta

I mutui hanno dimostrato nel primo trimestre del 2014 piccoli segnali di ripresa. Sono state più numerose del passato, cioè, le accensioni di mutui e le banche sono tornate a concedere credito alla famiglie. Non bisogna pensare, tuttavia, che la morsa del credit crunch, ovvero della crisi della liquidità e del credito sia del tutto finita, perché i mutui ancora non vengono concessi a clienti che presentano un alto profilo di rischio. 

Mutuo a tasso fisso Hello! Home del gruppo BNL – BNP Paribas

E uno degli altri fenomeni che si sta verificando in questo periodo riguarda l’andamento degli spread sui mutui. Gli spread in questo momento storico risultano infatti minori per le persone che chiedono un importo minore da finanziare rispetto al costo complessivo dell’immobile. Un mutuo ad esempio nel quale è applicata la strategia dello spread agevolato per bassi importi è il Mutuo Variabile BNL, proposto dal gruppo BNP  Paribas. Ecco quali sono le sue caratteristiche.

Conto corrente Hello Money! del gruppo bancario BNL – BNP Paribas

Mutuo a tasso variabile BNL – BNP Paribas

Il Mutuo Variabile BNL del gruppo BNP Paribas è un mutuo con spread agevolato richiedibile per l’acquisto della prima casa, della seconda casa e per l’effettuazione di lavori di ristrutturazione. Può essere richiesto da lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato ma anche autonomi e liberi professionisti.

Il mutuo finanzia fino all’80 per cento del valore dell’immobile in caso di acquisto e fino al 30 per cento in caso di ristrutturazione.

Il tasso è variabile – Euribor 1 mese –  e lo spread agevolato per somme che non superino i 50 mila euro di importo. La durata può andare fino a 30 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>